Cambiare prospettiva – gennaio 2019

Come tutti sanno, Artogne è il paese più bello del mondo e per averne la conferma definitiva decidiamo di ammirarlo dai monti bergamaschi. A volte bisogna cambiare prospettiva.

Lasciamo l’auto a Ceratello, località Cascina Ai Ciàr (804 m.), seguendo il sentiero CAI 558 in direzione Rif. Magnolini/Monte Alto. Si procede su una strada carrozzabile molto ripida, immersa in una splendida pecceta. Approfittiamo dei rari varchi nella vegetazione per ammirare e fotografare il lago d’Iseo. La strada non spiana mai (lo dico subito…), sicché in due ore circa si arriva nei pressi del rifugio Magnolini (1610 m.). Una coppia di aquile reali ci onora, volteggiando a lungo su di noi nel limpido cielo invernale. Dal Magnolini in mezzora si raggiunge il Monte Alto (1723 m.). Il panorama è notevole, dal lago d’Iseo alla Valcamonica. Una “rosa dei venti” ci aiuta a individuare i monti intorno a noi e più lontano, fino al Monte Rosa. Ai nostri piedi Artogne brilla come una pietra preziosa. Al ritorno completiamo l’anello scendendo dal sentiero CAI 551, molto simile al precedente.

 

 

* fotografie di Gabriele S.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...